Il framework Large-Scale Scrum (LeSS)

In che modo LeSS applica i principi e gli ideali di Scrum all'impresa

Thomas E. OConnor Thomas E. OConnor
Sfoglia tra gli argomenti

I team Agile sono costituiti da owner di prodotto, Scrum Master, sviluppatori di software e altre figure che lavorano in modo collaborativo per gestire problemi complessi attraverso la consegna creativa di prodotti di valore. Scrum è una delle metodologie Agile più diffuse utilizzate dai team per sviluppare, fornire e supportare prodotti complessi. Tuttavia, solo di recente abbiamo affrontato in modo efficace la scalabilità di Scrum nell'impresa con framework di processo Agile e scalabili come Large-Scale Scrum (LeSS).

Cos'è il framework LeSS?

LeSS è un framework che rende Scrum scalabile per più team che lavorano insieme su un unico prodotto. Ha inizio con la costituzione di un team Scrum, come definito da Ken Schwaber e Jeff Sutherland nella Guida Scrum, e si applica a più team che lavorano insieme su un unico prodotto.

Questo concetto è ulteriormente sviluppato nel libro Large-Scrum: More with LeSS, di Craig Larman e Bas Vodde. Gli autori hanno condensato anni di esperienza per definire LeSS come un framework per fornire valore riducendo al contempo la complessità e gli sprechi.

Il framework LeSS si propone di applicare i principi e gli ideali di Scrum in un contesto aziendale su larga scala nel modo più semplice possibile attraverso regole e guide definite. Per la sua semplicità LeSS si è guadagnato la fama di framework "appena sufficiente", ma questo concetto non deve essere interpretato in chiave negativa.

La struttura del framework LeSS

LeSS è stato creato mediante più di 600 esperimenti che hanno comportato l'espansione della pratica Scrum, che all'epoca si pensava supportasse solo piccoli gruppi coubicati. Gli esperimenti, le guide, i framework e i principi LeSS sono stati creati per supportare le esigenze di un numero maggiore di team. Inoltre, sono state successivamente rilasciate regole LeSS per definire meglio e fornire indicazioni su come implementare ed eseguire LeSS e offrire guide per l'adozione.

Principi, framework, guide ed esperimenti

Principi

LeSS definisce 10 principi per applicare il valore, gli elementi e lo scopo generale di Scrum in tutta l'impresa. Aiutano a creare team più responsabili, incrementando la collaborazione e l'attenzione al cliente. I team si concentrano sull'apprendimento, sulla trasparenza e sull'offerta di valori incentrati sul cliente che sono necessari alle organizzazioni di prodotti per rimanere competitive e reattive. Ecco l'elenco completo:

  • Large-Scale Scrum è Scrum
  • Controllo empirico dei processi
  • Trasparenza
  • Di più con meno
  • Focus sull'intero prodotto
  • Centralità del cliente
  • Miglioramento continuo verso la perfezione
  • Pensiero sistemico
  • Pensiero Lean
  • Teoria dell'accodamento

Framework

LeSS offre due configurazioni: Basic LeSS per un numero di team incluso tra due e otto (10-50 persone) e LeSS Huge per più di otto team (da 50 a più di 6.000 persone).

LeSS Huge ha inizio con LeSS Basic e aggiunge un ruolo chiave: l'owner di prodotto di area (APO) e ulteriori artefatti e modifiche alle riunioni. Ti consigliamo di iniziare con Basic LeSS nella tua organizzazione allo scopo di sperimentare e ottenere un feedback prima di passare direttamente a LeSS Huge. Per adottare LeSS Huge sono due gli approcci consigliati:

  1. Un'area di requisiti alla volta, incentrata su un'area di requisiti all'interno del prodotto più grande.
  2. Graduale ampliamento dell'ambito di lavoro del team, definizione del concetto di "completato" e definizione del prodotto.

Ciò consente a un'organizzazione di creare un'esperienza di team con LeSS, di espandersi in un'area di prodotto e di ottenere il supporto gestionale, prima di implementare LeSS a livello di intera organizzazione.

Guide

Le guide LeSS sono raccomandazioni create dagli autori Craig Larman e Bas Vodde sulla base di esperimenti condotti con LeSS. Sebbene fossero in qualche modo un sottoprodotto involontario del loro terzo libro "Large-Scrum: More with LeSS", sono molto utili per capire come adottare LeSS, i ruoli e le responsabilità delle persone coinvolte, come coordinarsi e integrarsi tra i team e altro ancora. Ti ricordiamo che le guide sono facoltative nell'applicazione del framework LeSS.

Esperimenti

LeSS include esperimenti che gli autori suggeriscono ad alcune organizzazioni di provare e ad altre di evitare; alcune delle organizzazioni che le hanno provate hanno ottenuto risultati misti. I risultati degli esperimenti sono stati fondamentali nella formazione del framework LeSS.

I primi due libri di Craig Larman e Bas Vodde, "Scaling Lean & Agile Development" e "Practices for Scaling Lean & Agile Development," inquadravano Large-Scale Scrum come un insieme di esperimenti basati sul principio che le "best practice" non esistono, essendo queste sempre contestuali all'ambiente.

Il terzo libro dell'autore, "Large-Scrum: More with LeSS", fornisce delle guide per l'adozione di LeSS, esperimenti tratti dai primi due libri, chiarimenti sui ruoli in LeSS, indicazioni su come coordinare e integrare i team e altro ancora.

Tutti e tre i libri hanno creato il framework in modo incrementale e sono letture consigliate per comprendere meglio le basi di LeSS.

Ruoli e pianificazione in LeSS

Basic LeSS si concentra sul team e sui ruoli chiave di Scrum: l'owner di prodotto Scrum che è responsabile della visione e della direzione del prodotto, i team di sviluppo Scrum che sono responsabili della creazione e della consegna del prodotto e lo Scrum Master che aiuta il team nelle attività di miglioramento continuo e coaching. Un'area che viene approfondita da LeSS è il ruolo del responsabile e il modo in cui aiuta il team a eliminare le barriere al miglioramento continuo e all'autonomia.

Come descritto in precedenza, l'owner di prodotto di area di LeSS Huge fornisce assistenza e si coordina con l'owner di prodotto generale ed è fondamentale per allineare le esigenze aziendali con quelle del team tecnico. L'owner di prodotto di area svolge lo stesso lavoro dell'owner di prodotto, ma con un ambito più mirato e limitato per il team supportato. L'owner di prodotto di area è specializzato in attività incentrate sul cliente e funge da owner di prodotto per i team di funzioni incentrati sul prodotto.

Una delle cerimonie chiave descritte in Scrum e ulteriormente dettagliate in LeSS è la riunione Product Backlog Refinement (PBR). Le riunioni PBR espandono la pianificazione degli sprint nelle aree di interesse attraverso una serie di esecuzioni di sprint LeSS parallele. La cadenza continua di queste riunioni è necessaria all'interno di ogni sprint per comprendere, discutere e perfezionare gli elementi allo scopo di prepararsi per gli sprint futuri. Le attività chiave delle riunioni PBR sono le seguenti: 1) suddividere elementi di grandi dimensioni, 2) fornire chiarimenti e rispondere alle domande in sospeso e 3) stimare la dimensione della story, i rischi, le dipendenze e i valori.

A parte l'importanza della cerimonia di pianificazione dello sprint, la revisione dello sprint e la retrospettiva sono cerimonie essenziali per esaminare ciò che i team hanno creato e consegnato, nonché discutere di cambiamenti, miglioramenti e nuove idee. Inoltre, offre ai team un'opportunità di celebrare il valore offerto ai clienti. Ogni team ha l'opportunità di ispezionare e adattare attraverso le retrospettive, nonché di condurre una retrospettiva che affronta la modalità di coordinamento e collaborazione del team.

Cosa c'è di diverso in LeSS?

LeSS condivide cinque componenti principali simili ad altri framework per la scalabilità Agile: ispirazione fornita dal Manifesto Agile e dai suoi 12 principi, cadenza attraverso sprint/iterazioni, sincronizzazione a livello di organizzazione, radici in Scrum e pratiche di sviluppo di qualità come DevOps, CI/CD e sviluppo basato su test (TDD). Tuttavia, sono presenti anche altre caratteristiche peculiari che lo distinguono dal resto.

LeSS e Scrum a confronto

Spesso LeSS viene contrapposto a Scrum per stabilire quale sia la metodologia migliore. Non è questo, tuttavia, l'approccio giusto. LeSS non è una versione "migliore" di Scrum e le due metodologie non sono in competizione. LeSS si basa su Scrum per supportarne l'uso in un contesto più ampio e definirne i criteri di scalabilità nell'ambito di organizzazioni di grandi dimensioni al di là di un unico team.

Basic LeSS è molto simile a un team Scrum. In LeSS è presente un unico backlog di prodotto, owner di prodotto e definizione di "completato". Inoltre, sebbene sia composto da uno o più team, tutti i team collaborano come un team Scrum per fornire un prodotto comune e rilasciabile alla fine di ogni sprint. Nonostante la presenza di un owner di prodotto che possiede un unico backlog di prodotto, in LeSS il risultato finale può essere raggiunto da uno o più team. In LeSS Huge, in particolare, il ruolo dell'owner di prodotto viene ampliato per includere gli owner di prodotto di area che coordinano e collaborano con molti team. Per supportare queste attività, l'owner di prodotto guida la riunione Product Backlog Refinement del singolo team, che aiuta ad allineare la consegna del lavoro tra tutti i team che lavorano insieme.

Inoltre, in LeSS la pianificazione dello sprint è suddivisa in due parti: 1) tutti i team si riuniscono per decidere come dividere al meglio gli elementi del backlog di prodotto e 2) i team pianificano il loro sprint, collaborando e comunicando con altri team per consegnare gli elementi del backlog di prodotto.

Oltre a questi punti, in LeSS sono presenti altre cerimonie come lo Scrum giornaliero, la revisione degli sprint e la retrospettiva generale, seppure con sfumature diverse.

LeSS rispetto a SAFe

Sebbene LeSS stia diventando sempre più diffuso tra le aziende con team di sviluppo software di grandi dimensioni, anche altri framework Agile scalabili come scrum-of-scrum o Scrum@Scale hanno guadagnato terreno. Uno dei framework principali è Scaled Agile Framework® (SAFe).

LeSS e SAFe hanno molti aspetti in comune. Ad esempio, entrambi hanno come punto di partenza il ridimensionamento di un team Scrum e includono principi come il pensiero Lean, il miglioramento continuo e la centralità del cliente. Tuttavia, LeSS è diverso in quanto si concentra sulla semplificazione della struttura organizzativa attraverso la flessibilità e l'adattabilità.

A differenza di LeSS, SAFe richiede ruoli aggiuntivi, tra cui il Release Train Engineer (RTE), il Solution Train Engineer (STE) e gli Epic Owner. Include anche processi, artefatti e modifiche organizzative che alcune organizzazioni potrebbero non essere pronte a gestire, anche se iniziano su un piano di parità con i team Agile che eseguono con successo Scrum. LeSS Huge presenta alcune differenze rispetto a Basic LeSS, ma generalmente non è così complesso come altri framework.

I vantaggi del framework LeSS

L'obiettivo fondamentale di LeSS non è la creazione di un framework diverso, ma l'applicazione dei principi Scrum a molti team che lavorano insieme per fornire una soluzione o un prodotto end-to-end completo e incentrato sul cliente.

Alcuni dei vantaggi offerti da LeSS includono:

  • Riduzione dei costi di implementazione attraverso l'implementazione di pratiche che i team già utilizzano in Scrum.
  • Un owner di prodotto che comprende la struttura e i principi e che colma il divario tra team aziendali e tecnici.
  • Riduzione del numero di persone necessarie per la consegna di un prodotto. LeSS non aggiunge in modo esponenziale altri ruoli e sovraccarichi.
  • Visione completa del prodotto all'interno dell'area di interesse.
  • I team sono in contatto diretto con il cliente e gli stakeholder aziendali.
  • Il miglioramento continuo è reso possibile da frequenti retrospettive e altre riunioni che sono processi fondamentali del Manifesto Agile.

Per molte organizzazioni, l'approccio LeSS alla scalabilità dei team Scrum può essere il passaggio logico successivo nel percorso verso la scalabilità Agile.

Passo successivo

I framework come LeSS rappresentano un'opzione attuabile per supportare le aziende nella scalabilità Agile efficace e nel raggiungimento dei risultati aziendali desiderati. Altrettanto importanti sono gli strumenti scelti per agevolare l'ampliamento delle pratiche esistenti e per realizzare appieno i vantaggi che queste offrono. Con Jira Align, la piattaforma di pianificazione aziendale Agile di Atlassian, puoi migliorare la visibilità, l'allineamento strategico e la flessibilità aziendale per accelerare la trasformazione digitale. Scopri in che modo Jira Align supporta LeSS oggi.