I nove migliori strumenti Scrum per padroneggiare la gestione dei progetti

Atlassian Di Atlassian
Esplora argomenti

Scrum è un framework per i team di sviluppo del software per sviluppare, fornire e supportare prodotti complessi. Consente alle aziende di fornire continuamente valore ai propri clienti. Puoi pensare a Scrum come a un insieme di strumenti per portare a termine il lavoro.

I prodotti, in particolare i software, cambiano costantemente, dai requisiti agli obiettivi. Scrum aiuta i team ad aspettarsi e ad accettare i cambiamenti suddividendo i progetti di grandi dimensioni in funzioni più piccole da completare rapidamente attraverso iterazioni frequenti.

I project manager utilizzano gli strumenti Scrum come Jira Software per rafforzare la collaborazione, aumentare la visibilità sul progetto e tenere traccia degli avanzamenti in tempo reale. Questa guida illustra cosa sono gli strumenti Scrum, i vantaggi del loro utilizzo nella gestione dei progetti e altro ancora.

Cosa sono gli strumenti Scrum?

Scrum consente ai team di affrontare progetti complessi e suddividere il lavoro in gruppi di task gestibili. Gli sprint, i progetti più piccoli e mirati, risolvono in modo rapido ed efficiente i task di massima priorità.

Gli strumenti Scrum supportano le cerimonie Scrum, come la pianificazione sprint, il monitoraggio quotidiano degli avanzamenti, il perfezionamento dei backlog e l'utilizzo di dati retrospettivi per un miglioramento continuo. Durante questi task collaborativi del team, gli strumenti Scrum aiutano i membri a mantenere la concentrazione collegando il lavoro al suo valore.

Sono disponibili diversi strumenti Scrum, che vanno da quelli non tradizionali e open source, come Kanbanara e Agilefant, a quelli personalizzati per i team di sviluppo del software. Potresti persino gestire gli Scrum con fogli di calcolo, ma gli strumenti pensati apposta per gli Scrum e il suo metodo consentono ai team di sviluppo di concentrarsi sul lavoro invece di gestire lo strumento.

Jira Software include modelli Scrum per aiutare a gestire i task semplificando la collaborazione e il monitoraggio degli avanzamenti.

Vantaggi degli strumenti Scrum nella gestione dei progetti

Scrum è un framework di gestione dei progetti più richiesti perché offre vantaggi tangibili, come:

  • La suddivisione dei progetti complessi in funzioni più piccole per fornire valore ai clienti in modo più rapido e frequente.
  • Le riunioni Scrum offrono trasparenza e promuovono la collaborazione, consentendo ai team di adattarsi ai cambiamenti e risolvere rapidamente gli ostacoli.
  • Il perfezionamento dei backlog si concentra su obiettivi e priorità del cliente. Questi obiettivi sono in linea con la roadmap del prodotto, che è il tuo programma prodotto sul lungo termine allineato con gli obiettivi aziendali.
  • Gli sprint mirati rendono i team più produttivi, ottimizzando la programmazione e l'allocazione delle risorse.
  • Il feedback dei clienti, degli stakeholder e le retrospettive dei progetti offrono opportunità di miglioramento continuo basate sui dati.

Caratteristiche chiave degli strumenti Scrum efficaci

Quando valuti gli strumenti Scrum, prendi in considerazione funzioni come la capacità di gestire gli sprint, tenere traccia degli avanzamenti e misurare le prestazioni. Gli strumenti dovrebbero comprendere:

  • La capacità di creare board dei task che forniscono una rappresentazione visiva dell'avanzamento degli sprint in corso. Ad esempio, le board dei task di Jira Software includono vari layout visivi per tenere traccia dei task in base allo stato: da fare, in corso e completati.
  • La capacità di documentare le storie utente, che sono spiegazioni informali delle funzioni dal punto di vista degli utenti, aiuta i team a comprendere collettivamente il loro obiettivo. Ad esempio, "Io (proprietario di un negozio) devo collegare il numero di serie del prodotto al cliente che lo ha acquistato".
  • La capacità di condurre la pianificazione sprint, che include la definizione collaborativa di ogni sprint in base all'obiettivo (cosa), al lavoro (come), al team (chi), ai task (input backlog) e al risultato.
  • La capacità di visualizzare gli aggiornamenti in tempo reale, come la percentuale di completamento per ogni stato nella board dei task.

Tipi di strumenti Scrum

Le dimensioni e la complessità del tuo progetto e del tuo team determineranno lo strumento Scrum migliore per te. Mentre alcuni strumenti si concentrano esclusivamente sulla gestione dei task, gli strumenti pensati per gli Scrum offrono solide piattaforme di collaborazione e comunicazione.

Cerca strumenti che supportino il perfezionamento avanzato del backlog, la creazione di storie utente, la raccolta dei requisiti, l'assegnazione delle priorità ai task, la pianificazione sprint e l'allineamento del progetto alla strategia e alla roadmap del prodotto. Le funzioni aggiuntive che ottimizzano l'approccio Scrum includono capacità di gestione delle conoscenze, lavagne collaborative, riunioni virtuali e comunicazione in tempo reale. Insieme, queste funzioni gettano le basi per un'efficace pianificazione ed esecuzione degli sprint.

9 migliori strumenti Scrum per padroneggiare la gestione dei progetti

Molti fattori influiscono sullo strumento Scrum migliore per il tuo progetto. Alcuni fattori da considerare includono le dimensioni e la struttura del tuo team, la complessità dei progetti, altri strumenti che desideri integrare, i vincoli di budget e i requisiti di formazione. Di seguito, trovi i nove principali strumenti Scrum usati dai project manager e dagli esperti Scrum:

1. Ideale per la gestione dei backlog: Jira Software

Jira Software è la scelta n. 1 per i team di sviluppo software Agile. Include modelli per suddividere progetti complessi in task gestibili per un efficace perfezionamento dei backlog e la pianificazione sprint. Con aggiornamenti visivi dello stato in tempo reale, i team possono rispondere rapidamente ai cambiamenti e agli ostacoli. Inoltre, supporta perfettamente i team remoti e dislocati geograficamente con la programmazione e il monitoraggio dei task sempre aggiornati.

2. Il meglio per la gestione della documentazione e delle conoscenze: Confluence

Con Confluence, puoi archiviare tutti i documenti e le informazioni correlate in un repository centrale. Che si tratti di sondaggi sui clienti, documenti sui requisiti, strategia di prodotto o altri dati di supporto, puoi integrare perfettamente la gestione delle conoscenze nel ciclo di sviluppo del prodotto e semplificare la collaborazione.

3. Ideale per la pianificazione sprint: Jira Software

Jira Software semplifica la pianificazione sprint concentrando l'attenzione sul backlog. Aiuta il team a stimare le storie, modificare l'ambito e dare priorità ai ticket in un'unica sede. Il tutorial sugli sprint di Atlassian può anche aiutare i team ad aggiornarsi in modo più rapido.

4. Il meglio per la retrospettiva sprint: le lavagne Confluence

Con le lavagne Confluence, i team possono fare brainstorming, visualizzare e trasformare le idee in azioni in tempo reale o in modo asincrono. Con le funzioni come timbri, voti e timer, i team possono prendere decisioni collaborative e quindi modificare i ticket di Jira e altre pagine senza uscire dalla lavagna. Questo semplifica le cerimonie su Scrum come una retrospettiva sprint.

5. Ideale per dare priorità alle idee e creare roadmap: Jira Product Discovery

Jira Product Discovery offre funzioni per dare priorità alle idee e creare roadmap. Consente ai team di riunire approfondimenti e idee, collaborare e creare una roadmap di prodotto che tutti possano supportare.

6. Ideale per le riunioni virtuali: Zoom

Le riunioni virtuali Zoom cancellano la distanza tra i membri del team geograficamente lontani tra loro. Con le ampie funzionalità di Zoom, i team possono organizzare riunioni virtuali e collaborare in tempo reale. Possono anche registrare riunioni e decisioni per chi non può partecipare.

7. Ideale per la comunicazione in tempo reale: Slack

Slack offre un accesso facile e una comunicazione mirata in tempo reale nei casi in cui solo pochi membri del team devono condividere rapidamente informazioni o porre domande. I canali consentono ai team di creare aree mirate, come gli sviluppatori C++ che lavorano su un prodotto specifico, per far andare avanti i task senza interrompere inutilmente gli altri.

8. Ideale per la collaborazione in team: Jira Work Management

Jira Work Management consente ai team di gestire i progetti in tutta l'azienda, fornendo ai membri dati sui progetti in tempo reale. Crea dipendenze e automazioni tra Jira Software e Jira Work Management in modo da non trascurare nulla, soprattutto quando gruppi diversi lavorano allo stesso progetto.

9. Ideale per la pianificazione delle iterazioni: Trello

L'interfaccia altamente visuale e facile da usare di Trello per la gestione dei progetti supporta i piccoli team con la pianificazione delle iterazioni, l'automazione dei task ripetitivi e il monitoraggio degli sprint. Si integra anche con strumenti di uso comune come Slack.

Usa il miglior strumento Scrum per il prossimo progetto del team

I migliori strumenti Scrum supportano la pianificazione sprint, il monitoraggio degli avanzamenti, il perfezionamento del backlog e il miglioramento continuo. Inoltre, facilitano la collaborazione in team e li aiutano ad affrontare rapidamente gli ostacoli.

Jira Software, Confluence, Jira Product Discovery e Jira Work Management collaborano perfettamente per fornire ai team Scrum pianificazione, ideazione, collaborazione, esecuzione e tracciamento completi. Le board Scrum di Jira forniscono un'origine di riferimento per un progetto, dal perfezionamento del backlog al completamento dello sprint e alla realizzazione della retrospettiva del progetto. Organizzando il lavoro in base ai tempi dello sprint, Jira Software previene l'impegno eccessivo e aiuta i team a consegnare in tempo.

Inizia subito con le board Scrum di Jira.

Strumenti Scrum: domande frequenti

Gli strumenti Scrum sono adatti a tutti i tipi di progetti?

I progetti software in genere utilizzano strumenti Scrum, ma altri tipi di progetti possono trarre vantaggio dall'attenzione alla collaborazione e agli obiettivi incentrati sul cliente. A meno che un progetto non preveda requisiti e obiettivi in continua evoluzione (che gli strumenti Scrum affrontano facilmente), altri approcci, come la gestione dei progetti a cascata, potrebbero costituire una soluzione migliore.

Qual è la differenza tra gli strumenti Agile e Scrum?

Le persone usano spesso Scrum e Agile in modo intercambiabile e, sebbene funzionino bene insieme, c'è una chiara differenza. Quando si mettono a confronto Agile e Scrum, bisogna tenere a mente che Agile è una filosofia di gestione dei progetti basata su principi e valori che mettono le persone e le loro interazioni al di sopra dei processi e degli strumenti. Ad esempio, la collaborazione fornitore-cliente sostituisce la negoziazione dei contratti nell'approccio Agile.

Al contrario, Scrum prevede una serie di attività chiaramente definite per portare a termine il lavoro, come la definizione del backlog, la pianificazione degli sprint e le retrospettive sugli sprint.

I team Agile adottano la filosofia Agile e utilizzano Scrum per realizzare il lavoro. Tuttavia, possono anche utilizzare Scrum senza Agile.

Che differenza c'è tra gli strumenti Kanban e Scrum?

Scrum e Kanban sono entrambi utilizzati dai team di sviluppo Agile. Tuttavia, ci sono alcune differenze di cui tenere conto quando si considera se utilizzare Kanban oppure Scrum per la gestione dei progetti. Entrambe sono metodologie di gestione dei progetti, ma Kanban si basa su attività visive per gestire i flussi di lavoro e richiede una comunicazione della capacità in tempo reale e trasparenza completa sul lavoro. Scrum, d'altra parte, si basa sulla suddivisione di progetti complessi e sull'offerta di valore ai clienti in modo più rapido e frequente. Le dimensioni ridotte del progetto offrono la stessa trasparenza che i team trovano con Kanban.

Prossimo contenuto
strumenti