Close

Segui le presentazioni, le sessioni più apprezzate dai fan e le demo approfondite dei prodotti nella nostra conferenza annuale per gli utenti, Team '22. Scopri di più.

Categorie

Modello Documentazione di progetto master

scritto da MURAL

Hai un progetto di grandi dimensioni? Tieni informate tutte le parti interessate con una singola fonte di riferimento

Usa modello
Modello Documentazione di progetto master

Il tuo team gestisce così tanti progetti che a volte i dettagli possono sfuggire. È per questo motivo che è utile avere una singola fonte di riferimento a cui il team può attingere in caso di necessità. Il team di MURAL utilizza questo modello in Confluence per documentare in modo dettagliato i propri progetti di grandi dimensioni, includendo obiettivi, utenti tipo, vincoli e altro. Usa il modello di MURAL nel tuo team e avrai a disposizione una risorsa dove sono indicati i progetti completati, i motivi per i quali sono importanti, chi sono le persone coinvolte e come funziona. Utilizza questo modello per stabilire obiettivi e metriche, analizzare la concorrenza e identificare i tuoi programmi di marketing principali e le tue esigenze di budget. Parola nostra: prova questo modello e non te ne pentirai!

Come usare questo il modello documentazione di progetto master

Passaggio 1. Identifica i motivi che giustificano l'esistenza del progetto

Nelle prime due sezioni di questo modello, approfondisci i motivi che giustificano l'esistenza del progetto. Nella sezione Esigenze non soddisfatte, spiega innanzitutto il perché del progetto, quali sono le aspettative dei clienti e in che modo il progetto consentirà di soddisfarle. Nella sezione Obiettivi, punta a ciò che desideri raggiungere. Che si tratti di aumentare contenuti a pagamento o di migliorare le recensioni degli utenti, identifica il tuo obiettivo finale in modo che il team sappia qual è la tua direzione.

Passaggio 2. Individua i tuoi destinatari

Dopo aver esaminato il "perché", è il momento di concentrarsi sul "chi". Nella sezione Utenti tipo del modello, indica gli utenti tipo, clienti, a cui è principalmente destinato questo cambiamento. È difficile comprendere un progetto nella sua interezza senza sapere a chi si rivolge. Pertanto, avere a disposizione questo contesto documentato aiuta tutti i membri del team a migliorare la comprensione di tutti gli aspetti del progetto.

Passaggio 3. Delinea le story dei tuoi lavori

Le story dei lavori sono un modo utile per inquadrare i problemi che i tuoi utenti stanno affrontando e scegliere il modo in cui li risolverai. Nella sezione del modello dedicata ai lavori, segui le istruzioni per mettere insieme la tua story di lavoro utilizzando questa formula:

Quando descrivo il contesto specifico
desidero descrivere le esigenze degli utenti
di modo che possa individuarne il motivo

Ad esempio, ecco come appare una story di lavoro finita di MURAL:

Quando partecipo agli workshop di design in MURAL e creiamo attività
desidero inviarle facilmente al tracker dei ticket utilizzato dal mio team
di modo che possa continuare a lavorare senza cambiare il mio flusso di lavoro

Passaggio 3. Delinea le story dei tuoi lavori

Passaggio 4. Approfondisci la storia, i vincoli e le decisioni

Il progetto non nasce nel vuoto ed è importante tenere traccia delle considerazioni e delle decisioni passate. Nella sezione Storia del modello, descrivi altre strategie che hai implementato per gestire il ticket e ciò che hai imparato. Nella sezione Vincoli, puoi indicare se il ticket è causato da un altro progetto o si ripercuote su un altro progetto; si tratta di dipendenze importanti di cui tenere conto. Infine, nella sezione Esplorazioni e decisioni puoi indicare altri approcci che sono stati considerati, nonché i vantaggi e gli svantaggi associati a ciascuno di essi. Non perdere traccia degli spunti emersi dall'attività di brainstorming del team: anche se al momento non li utilizzi, potrebbero rivelarsi utili in futuro.

Passaggio 5. Mappa i rilasci e i passaggi successivi

Se il progetto prevede dei rilasci, indicali nella tabella Rilasci del modello. Il modello ti offre uno spazio dove prendere nota del nome del rilascio, del valore che aggiunge e del suo ambito. Puoi inoltre impostare uno stato per ciascun rilascio in modo da tenere traccia dell'avanzamento.

Hai la sensazione che il progetto non faccia altro che produrre altri progetti? È del tutto normale ed è anche il motivo per il quale è così importante prendere nota delle azioni di follow-up. Quale che sia il passo successivo da compiere, aggiungilo come elemento di checklist nello spazio Passaggi successivi. Puoi anche impostare uno stato per ciascun elemento in modo da assicurarti che quelle azioni vengano effettivamente intraprese dal team e non finiscano nel dimenticatoio.

Passaggio 5. Mappa i rilasci e i passaggi successivi

Passaggio 6. Misura l'impatto

Sarebbe bello poter affermare che ogni progetto si conclude con un successo strepitoso, ma la realtà, come sai, è diversa. Per questo motivo è importante definire uno standard che ti consentirà di capire se il progetto ha soddisfatto le tue aspettative. Prendine nota nella sezione Impatto del modello. Che l'obiettivo venga raggiunto o meno, è importante documentare questa metrica, sia come fattore di motivazione sia per avere un contesto storico.


MURAL è lo spazio di lavoro digitale leader per la collaborazione visiva. L'azienda permette ai team innovativi di risolvere problemi spinosi creando con facilità diagrammi e altri strumenti visivi.

  • Brainstorming template

    MURAL

    Brainstorming

    Pianifica, conduci e registra una sessione di brainstorming da remoto per far emergere la prossima idea brillante.

    Usa modello Scopri di più
  • Business status update template

    Steven Bao

    R&D Program Manager
    Atlassian

    Aggiornamento sullo stato aziendale

    Aggiorna con regolarità i dirigenti e l'intero team sulle prestazioni aziendali e del prodotto.

    Usa modello Scopri di più
  • Capacity planning template

    Atlassian

    Pianificazione della capacità

    Escludi le congetture dalle fasi di valutazione e assegnazione delle priorità.

    Usa modello Scopri di più