Close

Guida alla migrazione dal server al cloud

Consulta la nostra guida dettagliata alla migrazione per risorse e best practice per completare con successo il passaggio al cloud.


Fase 6: Lancio

Ce l'hai fatta: puoi tirare un sospiro di sollievo! Grazie all'attenta pianificazione, alla preparazione e a un team di professionisti, la migrazione al cloud è avvenuta correttamente. Prima di festeggiare (o di andare in vacanza), assicurati di aver dato il benvenuto al tuo team, che tutti i membri siano pronti per iniziare a lavorare nel cloud e che gli amministratori si sentano ben preparati per gestire le responsabilità legate al cloud.

Dai il benvenuto al team

Comunica agli stakeholder che la migrazione è riuscita correttamente, spiega il motivo per cui l'azienda ha deciso di fare questo passo e presenta nuovamente il nuovo status quo. Consulta la nostra documentazione introduttiva al cloud (e inviala anche al team) per rendere gli utenti subito operativi. Consigliamo di inviare agli utenti un'e-mail di invito al sito cloud includendo le informazioni seguenti:

  • Nuovi link da aggiungere ai preferiti, ad esempio il link al nuovo sito cloud
  • Istruzioni su come eseguire l'accesso
  • Cosa dovranno reimpostare (ad es. gli avatar o, se non usi l'SSO, le password)
  • Modifiche apportate ad app o a funzionalità
  • Quale formazione verrà offerta
  • Chi contattare per ricevere assistenza

Come opzione alternativa, puoi invitare gli utenti direttamente dal sito cloud.


Adattarsi al cloud

Per aiutare il team ad adattarsi al nuovo ambiente, metti da parte un po' di tempo per la gestione di problemi, feedback o domande successivi alla migrazione. Durante la prima settimana successiva alla migrazione, dedica delle fasce orarie della giornata lavorativa ai calendari dell'organizzazione e crea una chat room Slack dove gli utenti finali possono lasciare le loro domande o il loro feedback.

Icona punto esclamativo

Se non intendi più utilizzare l'istanza self-hosted, effettua il backup dei dati per scopi di auditing, se non lo hai già fatto, e lascia pure scadere il servizio di manutenzione.


Effettua la transizione al supporto e alla manutenzione

Dopo aver risolto la maggior parte dei ticket (se non tutti), arriva il momento di effettuare la transizione ai processi di supporto e manutenzione standard del team per le applicazioni SaaS. Se ti serve ancora assistenza, contatta il nostro team che ti aiuterà a far funzionare il sito come previsto. Nel mondo del cloud, gli amministratori non devono occuparsi degli stessi task manuali che svolgevano per i prodotti self-hosted. Andando avanti, il tuo team assumerà ruoli sempre più strategici e proattivi per anticipare le esigenze della tua azienda e concentrarsi sul supporto dei team nel loro percorso di scalabilità.


Implementa le best practice per la sicurezza del cloud

La governance cloud sembra leggermente diversa rispetto alla tipica configurazione di sicurezza dei prodotti self-hosted. Usa le nostre best practice sui provider di identità e i protocolli di sicurezza e acquisisci familiarità con il ruolo di Atlassian nel mantenimento della protezione dei dati per creare una base solida per proteggere il lavoro della tua azienda.

Icona punto esclamativo

Dai un'occhiata al report di Forrester sulle best practice di governance cloud per assicurarti di aver dato priorità alla sicurezza nel tuo nuovo sito cloud.


Segui gli aggiornamenti sul cloud

Come amministratore cloud, devi restare aggiornato sulle novità future previste per la piattaforma e i prodotti cloud. Nel cloud, avrai accesso immediato alle nostre funzioni e correzioni di bug più recenti. Installazioni, upgrade e patch vengono gestiti senza problemi da Atlassian, così puoi rilassarti durante i fine settimana–senza pensare alla gestione degli upgrade. Leggi le nostre roadmap per la piattaforma cloud, Jira Software, Confluence, Jira Service Desk e Bitbucket per vedere a cosa stiamo lavorando.