Homegate AG + Atlassian

Meno amministrazione, più innovazione: Homegate AG procede più velocemente con Atlassian Cloud.


Logo di Homegate AG
Settore

Tecnologia, immobili ed edilizia

Località

Svizzera

Dimensioni azienda:

Oltre 125

Numero di utenti

Oltre 125

Solution Partner:

Focus sul futuro

Da quando è stato lanciato, nel 2001, Homegate AG è diventato il più grande portale immobiliare della Svizzera e una delle principali aziende digitali del paese. Con più di 110.000 annunci di proprietà e oltre 200 milioni di visualizzazioni di pagine al mese, il sito è ora la risorsa di riferimento svizzera per l'acquisto, la vendita e l'affitto di case.

Il team efficiente, l'approccio collaborativo e l'impegno verso l'innovazione hanno svolto un ruolo enorme nel garantire a Homegate AG una posizione di leadership del settore. Tuttavia, man mano che l'azienda cresceva, aumentava anche l'elenco di risorse necessarie per gestire la sua infrastruttura. La manutenzione del server richiedeva da quattro a cinque dipendenti e a volte si verificavano tempi di inattività per gli aggiornamenti. Inoltre, i membri del team erano molto impegnati in progetti tattici e raramente avevano tempo per iniziative strategiche o di sviluppo personale. Per proseguire lungo il percorso di crescita e mantenere la sua reputazione di innovatore del settore, Homegate AG aveva la necessità di una soluzione migliore.

Il passaggio al cloud ci aiuta a procedere più velocemente e a concentrarci sull'innovazione.

Peter Grube

Software Engineer

"Abbiamo deciso di spostare nel cloud le nostre applicazioni in sede, in modo da poterci concentrare su Homegate. Vogliamo solo sviluppare ulteriormente Homegate e non investire altro denaro nella manutenzione dei nostri sistemi", spiega Peter Grube, Software Engineer. "Abbiamo valutato la possibilità di utilizzare una soluzione di hosting esterna, ma ciò richiederebbe risorse aggiuntive per l'accesso ai nostri dati. Così, alla fine, abbiamo deciso di spostare Jira Software e Confluence nel cloud".

Eliminare il disordine per fare spazio all'innovazione

Homegate AG aveva già un partner di fiducia, beecom, che la supportava con le licenze e la guida alle soluzioni Atlassian, quindi nella valutazione di chi potesse aiutarla a effettuare la migrazione ai prodotti Atlassian Cloud, la risposta è stata ovvia. Come dice Peter: "Perché cercare un altro partner quando ne hai già uno eccellente?"

Dopo aver affidato a beecom il nuovo progetto, Homegate AG ha collaborato con il direttore dei servizi tecnici Maurice Ray e il suo team per avviare la pianificazione della pre-migrazione. Nel corso dell'anno successivo, hanno collaborato per eseguire la pulizia delle istanze di Jira Software e Confluence Server di Homegate AG e preparare la migrazione. Nel frattempo, Peter si è coordinato con la leadership di Homegate AG per tenerla informata e per organizzare la tempistica affinché il livello di interruzione durante la transizione venisse ridotto al minimo.

Poiché Jira Software era il fulcro dell'ecosistema Atlassian di Homegate AG, il team si è innanzitutto concentrato su questo elemento. beecom ha iniziato analizzando l'utilizzo degli add-on e la disponibilità degli add-on cloud per eliminare le app Jira Software che non venivano utilizzate, riducendo così le dimensioni dell'istanza e i costi operativi correnti. Successivamente, si è occupata della pulizia del database degli utenti standardizzando i nomi utente e rimuovendo i duplicati, ha creato un modello di verifica e completato una migrazione parziale per convalidare il processo e testare i dati prima della migrazione effettiva. Infine, beecom ha creato un'esportazione cloud da Jira Software che potesse essere caricata nel cloud quando tutto fosse stato pronto.

beecom e Homegate AG si sono poi concentrate su Confluence, che Peter definisce "sistema informativo centrale e punto di riferimento dell'azienda". Analogamente al processo di pulizia eseguito su Jira Software, il team ha utilizzato Confluence Cloud Migration Assistant per accelerare la pulizia e la migrazione per Confluence.

"Prima abbiamo cercato di esportare i dati manualmente dal server", spiega Peter, "per poi importarli nel cloud". Tuttavia, l'operazione non ha funzionato bene perché tutti gli utenti non sono stati assegnati correttamente, quindi le pagine sembravano essere state create da "nessun nome" o "nessun utente".

È stato allora che hanno scoperto Confluence Cloud Migration Assistant. "Quando l'ho provato, sono rimasto sbalordito dalla sua semplicità", ricorda Peter. "Si sceglie solo quello che si desidera migrare. Lo abbiamo testato in uno spazio piccolo e c'era tutto. Gli utenti venivano assegnati correttamente. Le autorizzazioni venivano assegnate. Strepitoso!

Gestione sicura e semplice degli utenti con Atlassian Access e Okta

Al termine dei preparativi per le migrazioni di Jira Software e Confluence, il team ha anche colto l'opportunità di automatizzare il provisioning degli utenti, abilitare il Single Sign-On e migliorare la sicurezza con la tecnologia di gestione degli accessi di Atlassian Access e Okta.

"Prima dovevamo aggiungere e rimuovere gli utenti manualmente per ogni piattaforma e gestire manualmente le autorizzazioni. E in quel processo, che si svolgeva una o due volte a settimana, bisognava pensare a tante cose: chi fossero gli utenti che avevano la necessità di accedere, di quali autorizzazioni avevano bisogno, quali caselle selezionare e così via", spiega Peter. "Ora, con Atlassian Access, la gestione degli utenti è automatica e centralizzata in un'unica posizione".

Peter afferma che l'integrazione di Okta con Atlassian Access ha anche migliorato la sicurezza con l'autenticazione a due fattori e una gestione delle password più avanzata, offrendo ai dipendenti un accesso Single Sign-On più rapido e semplice ai sistemi che utilizzano ogni giorno. Queste aggiunte hanno permesso di risparmiare ore ogni settimana e di ridurre il carico mentale. "È un grande miglioramento", dice Peter. "Non riesco quasi a immaginare come fosse prima".

Grandi vantaggi, nessun compromesso

Con Jira Software, Confluence, Atlassian Access e Okta, Peter e beecom si sono sentiti sicuri di poter effettuare la distribuzione. Fortunatamente, la loro collaborazione e preparazione hanno posto le basi per un esito positivo dell'operazione. La migrazione della produzione è avvenuta senza intoppi e si è conclusa nel giro di 24 ore.

L'integrazione di Atlassian Access e Okta è stato un grande miglioramento. Non riesco quasi a immaginare come fosse prima.

Peter Grube

Software Engineer

Peter afferma che il processo è stato "piuttosto facile" e che i dipendenti hanno adottato rapidamente la nuova soluzione. "Penso che annunciare il cambiamento in anticipo, affinché i dipendenti ne fossero al corrente, sia stata una mossa vincente. Il giorno successivo alla migrazione, abbiamo disabilitato tutti gli utenti sulla soluzione Server, abbiamo aggiornato i link utilizzati per accedere a Jira Software e Confluence e abbiamo detto a tutti di iniziare a utilizzare il nuovo sito di accesso Atlassian e di non utilizzare quello vecchio".

La migrazione agevole e la rapida adozione testimoniano il successo della pianificazione di Homegate AG e della partnership con beecom. "Il nostro partner ci ha aiutati a organizzare tutto e ci ha guidati in ogni fase, dalla pulizia al modello di verifica fino alla migrazione. Mi ha dato la sicurezza di poterlo fare senza perdere alcun dato".

Avanti a un ritmo più spedito

Da quando ha completato la migrazione dal server al cloud con l'assistenza di beecom, Homegate AG ha ridotto i costi del 15%, ha ottimizzato l'accesso degli utenti e l'onboarding e ha risparmiato più tempo ed energia, che ha potuto dedicare all'innovazione.

In passato, Homegate AG impiegava un dipendente per gli aggiornamenti dei server, due o tre persone per gli aggiornamenti di Jira Software e Confluence e un altro membro del team per gli aggiornamenti hardware. Ora, dice Peter, "tutto questo è finito. Possono concentrarsi su altre soluzioni in sede (e vogliamo spostare anche queste), su Homegate e sulla propria crescita personale, come l'apprendimento di AWS".

Peter aggiunge che il passaggio a Atlassian Cloud ha aumentato i tempi di attività e ridotto il rischio di hacking dei server in sede. Il Single Sign-On consente inoltre ai dipendenti di risparmiare alcuni minuti ogni giorno, in modo da poter ridurre i tempi di accesso e dedicare più tempo ad attività produttive.

Se da un lato l'azienda ha riscontrato enormi vantaggi in termini di risparmio di risorse, sicurezza e miglioramenti delle prestazioni, il più grande cambiamento osservato dal suo team è stato il fatto che i prodotti Atlassian Cloud "liberano la mente", dice Peter. "Non dobbiamo pensare a come mantenere il server attivo e funzionante, a cosa fare quando ci serve più spazio o a come lavorare. Possiamo concentrarci su Homegate perché non abbiamo la mente occupata da tutti i server e le istanze".

Grazie a questo tempo e a questo spazio mentale in più, il team di progettazione guarda avanti e lavora a diversi progetti di nuova generazione che semplificheranno il flusso di lavoro e lo aiuteranno a fornire informazioni e prodotti ancora migliori ai consumatori svizzeri. "La nostra missione principale è quella di essere in Svizzera l'azienda che aiuta le persone a prendere decisioni immobiliari, non solo per la ricerca di una nuova casa, ma per tutto ciò che riguarda gli immobili", dice Peter. "Passare al cloud e liberarci di tutte le vecchie cose che ci rallentavano ci aiuterà a procedere più velocemente e a concentrarci sull'innovazione".

Hai considerato di passare al cloud?

Logo VSCO

VSCO, l'app di fotografia che ha adottato il modello con sottoscrizione, ha trovato la formula segreta per la trasparenza, l'efficienza e il lavoro di squadra.

Logo di EQ Bank

EQ Bank aumenta il suo vantaggio competitivo grazie ai prodotti Atlassian Cloud.