Close

Investimenti sui prodotti Server


Che cosa abbiamo rilasciato?

Lo scorso anno abbiamo lavorato duramente per offrirti una piattaforma su cui fare affidamento per tutti i nostri prodotti. Scopri di più su alcuni miglioramenti chiave che abbiamo rilasciato nell'ultimo anno per i nostri prodotti Server.

Jira Software e Jira Core:

Ottimizzazione delle prestazioni

  • Miglioramenti delle prestazioni di controllo delle licenze: il controllo degli utenti rispetto al livello di licenza influiva negativamente sulle prestazioni dei prodotto. Abbiamo migliorato le prestazioni per alcune licenze su più livelli incrementando il tempo di risposta medio del 65%.
  • Controllo del gadget dei filtri preferiti: per i filtri di grandi dimensioni, contare tutti i ticket può avere un impatto sulle prestazioni. Per darti maggiore controllo, abbiamo aggiunto un'impostazione globale che ti consente di impostare il timeout massimo per questo gadget tra i più richiesti. Se per il caricamento dei ticket viene impiegato troppo tempo, ne verrà arrestato il conteggio e verrà visualizzato invece il messaggio "Numero di ticket troppo elevato".

Progressi dell'agilità

  • Grafico sulla velocity aggiornato: il nostro grafico sulla velocity completamente reinventato consente di vedere più di sette sprint ed è in grado di mostrarne fino a 120. Inoltre, ti permette di scegliere un intervallo di tempo predefinito o personalizzato e visualizzare la velocity media del team. L'aspetto aggiornato del grafico include nuove fantastiche funzioni, come ad esempio quella che ti consente di ingrandire lo zoom sullo sprint giusto.
  • Possibilità di limitare gli sprint: per limitare la possibilità di collegare i ticket allo sprint errato, abbiamo abilitato una nuova opzione di amministrazione per limitare la selezione dello sprint (disponibile nel menu a discesa Sprint) allo sprint selezionato dall'utente del progetto. Se sono selezionati gli sprint pertinenti, visualizzerai soltanto gli sprint appartenenti al progetto selezionato sulla pagina. Per vedere gli sprint non collegati a nessun progetto, puoi selezionare Mostra tutti per vedere tutti gli sprint.

Affidabilità e stabilità migliorate

  • Correzione della funzione di visualizzazione della board: abbiamo corretto un fastidioso bug che causava un errore della funzione di visualizzazione della board al momento della rimozione (o della disabilitazione) di una directory LDAP con un gruppo aggiunto all'amministratore della board. Adesso, la funzione di visualizzazione della board mostra tutte le board come previsto a prescindere dalle modifiche della directory LDAP.

Confluence:

Ottimizzazione delle prestazioni

  • Salvaguardia delle prestazioni in spazi estesi: durante il caricamento di una struttura di pagina, sono necessari diversi controlli delle autorizzazioni per assicurarsi che gli utenti non visualizzino le pagine con restrizioni. In uno spazio molto vasto, questi controlli possono consumare una quantità molto elevata di memoria e CPU e influire negativamente sulle prestazioni globali del sito. Adesso, quando visiti uno spazio, caricheremo un massimo di 200 pagine su ogni livello della gerarchia. Potrai quindi selezionare il pulsante Mostra tutte le pagine per caricare tutte le pagine nello spazio in una sola operazione.
  • Meno spam di registro: stanco di ricevere messaggi di errore sulla mancata riuscita di un processo LaasPerformanceLoggingJob nelle istanze di test di Confluence? Il processo LaasPerformanceLoggingJob è stato rimosso dalla fase di avvio per evitare confusione e spam di registro e per conservare le risorse assegnate all'esecuzione del processo.

Miglioramenti della modifica dei file

  • L'app Companion è sempre più evoluta: abbiamo modernizzato Companion (l'app che consente di modificare qualsiasi tipo di file in Confluence) e non abbiamo più smesso di migliorarla! Abbiamo semplificato il caricamento dei file in tutta sicurezza. Riceverai un avviso se è stata caricata una nuova versione del file da quando ne hai iniziato la modifica. Puoi scartare le modifiche o continuare con il caricamento come nuova versione nella cronologia del file. Puoi persino impostare domini affidabili prima di implementare l'app Companion per tutti gli utenti.

Miglioramenti dell'esperienza utente

  • Più colori delle celle: adesso puoi scegliere tra 49 diversi colori delle celle della tabella, tra cui il nero e tutti i colori dell'arcobaleno. I vecchi colori sono ancora disponibili, per cui le tabelle esistenti non subiranno nessuna modifica. Speriamo che ti divertirai come noi a dare un tocco artistico alle tue tabelle.
  • Correzione del link di ancoraggio della pagina dei modelli: abbiamo corretto un bug piuttosto seccante che impediva l'aggiunta di ancoraggi ai modelli. Adesso puoi ancorare tutti i link che vuoi!
  • Automatizzazione dei task business-critical con i webhook: i webhook sono una modalità di invio di notifiche sugli eventi in tempo reale tra le applicazioni. Puoi utilizzare un webhook per dare all'applicazione di chat l'istruzione di creare un nuovo canale o una nuova stanza ogni volta che qualcuno crea un nuovo spazio per il proprio team o progetto. Confluence resterà in ascolto dell'evento "create space" e invierà un messaggio all'URL fornito dall'applicazione di chat (l'endpoint).

Jira Service Desk:

Miglioramenti della scalabilità e della conformità

  • Miglioramenti dell'elaborazione dello SLA: per alcuni clienti con set di dati di grandi dimensioni e aggiornamenti frequenti, il calcolo dello SLA per tutti i ticket rallenterebbe il lavoro o lo fermerebbe del tutto. Per impedire che si verifichi questo problema e per mantenere coerente il calcolo dello SLA, abbiamo apportato delle modifiche al modo in cui sono serializzate le operazioni di calcolo dello SLA. Adesso, Jira Service Desk offre una maggiore resilienza in condizioni di carico elevato.

Miglioramenti delle notifiche e delle e-mail

  • Abilitazione delle notifiche per gli agenti che fungono da clienti: per impostazione predefinita, gli agenti e gli amministratori che lavorano sui progetti di Service Desk e che occasionalmente fungono da clienti non ricevono notifiche sui commenti o le modifiche interni a meno che queste modifiche non siano pubblicamente visibili. Adesso, viene assegnata priorità al ruolo dell'agente nei casi in cui quest'ultimo funge anche da cliente o responsabile dell'approvazione. Per ulteriore assistenza con la gestione delle notifiche, consulta questa pagina.
  • Correzione del link "Visualizza richiesta" nelle e-mail: in precedenza, quando cliccava sul link "Visualizza richiesta" in una notifica tramite e-mail, l'utente veniva rediretto all'istanza invece che al ticket in Service Desk. Con questa correzione, il link "Visualizza richiesta" nelle e-mail adesso reindirizzerà al link del ticket di Jira (accessibile dagli utenti in possesso della licenza).
  • Niente più allegati duplicati: quando i clienti inviano una richiesta tramite e-mail, il corpo dell'e-mail viene aggiunto alla descrizione della richiesta. I clienti ci hanno fatto presente che ciò spesso comporta l'inclusione di immagini di marketing, loghi aziendali e altri contenuti indesiderati nel piè di pagina dell'e-mail. Adesso puoi rilevare e ignorare i duplicati, per visualizzare soltanto le richieste.

Esperienza di agenti e utenti migliorata

  • Mantenimento della privacy delle richieste: da adesso in poi, le nuove richieste create nel Portale clienti verranno impostate su private per impostazione predefinita e dovrai scegliere esplicitamente di condividerle. Per quanto riguarda le richieste create tramite e-mail, abbiamo creato una nuova opzione nella configurazione di Jira Service Desk che consente di scegliere di mantenerle private o di condividerle subito con i clienti.
  • Richiesta di partecipanti dalla schermata Crea ticket: in precedenza, l'unico modo per richiedere i partecipanti era farlo direttamente dal ticket. Adesso, gli utenti possono richiedere i partecipanti anche dalla schermata Crea ticket.
  • Assistenza clienti multilingue: fornisci assistenza ai clienti nella loro lingua preferita con il nostro centro assistenza e Portale clienti multilingue. Puoi aggiungere altre lingue al service desk e offrire traduzioni degli elementi più importanti come nomi dei portali, tipi di richieste e annunci.

Bitbucket:

Miglioramenti della conformità e della sicurezza

  • Tracciabilità push: abbiamo introdotto i log push per un controllo delle informazioni ulteriormente semplificato ogni volta che ti servono informazioni specifiche sulla cronologia delle modifiche dei branch in un repository. Gli amministratori avranno adesso visibilità sui dettagli, ad esempio su chi ha effettuato il push di determinati commit e chi era responsabile della creazione o dell'eliminazione dei branch.

Miglioramenti dell'esperienza degli sviluppatori

  • CI/CD integrate: per aiutarti a semplificare il flusso di lavoro, ti offriamo due nuovi modi per ottenere feedback continuo sul codice: una nuova pagina delle build e una nuova scheda delle build nella pagina delle pull request. Adesso, quando integri l'istanza con Bamboo, Jenkins o un'altra applicazione CI, vedrai i risultati della build e le informazioni correlate aggiuntive su queste due pagine nella posizione in cui ti serve di più, ovvero proprio accanto al codice.
  • Nuova esperienza con le pull request: la pagina delle pull request è stata riprogettata e migliorata per rendere l'esperienza di revisione del codice più intuitiva, positiva e meno noiosa. Tra le modifiche più richieste vi sono l'aggiunta di commenti, l'evidenziazione della sintassi, i miglioramenti ai task e alla struttura dei file.
  • Correzione per le pull request nella visualizzazione delle differenze: tutte le modifiche nella vista delle differenze saranno sempre visibili. Se una richiesta iniziale restituisce una differenza troncata, ne verrà effettuato il fall-back per recuperare la differenza con contesto minimo (10 righe per ogni lato della modifica). In questo modo, avrai la sicurezza di visualizzare tutte le modifiche nella vista delle differenze, purché questa nuova differenza con contesto minimo non superi le 10.000 righe (in questo caso, verrà visualizzato un avviso).
  • Visualizza commenti nascosti: desideri maggiore contesto sulle modifiche del codice in una pull request? Selezionando il contatore degli altri commenti quando viene visualizzato sulla pull request, adesso hai la possibilità di visualizzare il flusso di attività di un file con i commenti obsoleti o che vengono visualizzati su un'altra differenza.
  • Disabilita le scorciatoie da tastiera: un po' di tempo fa abbiamo introdotto le scorciatoie da tastiera per offrirti un modo rapido e semplice per spostarti in Bitbucket ed eseguire diverse azioni comuni usando solo la tastiera. Tuttavia, i nostri clienti ci hanno informato che queste scorciatoie da tastiera possono essere deleterie in termini di usabilità e accessibilità. Per maggiore flessibilità, adesso hai l'opzione di disabilitazione delle scorciatoie da tastiera nelle impostazioni dell'account.

Bamboo:

Miglioramenti dell'esperienza degli sviluppatori

  • Task condizionali: adesso puoi contrassegnare i task come condizionali utilizzando variabili ed espressioni regolari per creare condizioni da soddisfare per eseguire un task. Decidendo quali task non considerare come obbligatori, puoi saltare passaggi di compilazione nei branch di pianificazione. Puoi impostare delle condizioni per i task tramite l'interfaccia utente di Bamboo o con Bamboo Specs.
  • Pulizia dello spazio di lavoro degli agenti remoti: per semplificare la procedura di pulizia delle directory della build negli agenti remoti, adesso gli spazi di lavoro delle build e delle distribuzioni vengono rimossi automaticamente dalle home directory degli agenti remoti se vengono rimosse le entità corrispondenti su Bamboo Server.
  • Configurazione dei branch di pianificazione migliorata: ti offriamo nuove opzioni di configurazione per i branch di pianificazione per consentirti di creare un branch di pianificazione personalizzato diverso da quello predefinito. Ciò vuol dire che adesso puoi testare le modifiche personalizzate apportate al branch di pianificazione senza doverle copiare nel branch master e impostare configurazioni personalizzate per i singoli branch.
  • Webhook: i webhook di Bamboo ti consentono di inviare informazioni selezionate in tempo reale su Bamboo ad applicazioni di terze parti. Ad esempio, puoi visualizzare lo stato di una build di Bamboo nella chatroom del team o segnalare un avviso in caso di mancata riuscita di un piano.

CI/CD integrate

  • Esporta/visualizza piano come YAML: adesso puoi esportare i piani e le distribuzioni esistenti su Bamboo YAML Specs automaticamente, facilitando la migrazione dei piani di Bamboo nella configurazione sotto forma di codice. Passare a YAML Specs non è mai stato così facile. E inoltre, adesso puoi anche visualizzare i piani sotto forma di YAML.
  • Log migliorati: è risaputo che un'attività di log intensa causa seri problemi di prestazioni, tra cui il time out dell'elaborazione dei risultati della build (grey build). Per questo motivo, per mitigare questo problema, abbiamo reso possibile la disattivazione della trasmissione dei log live.

Miglioramenti aziendali e della scalabilità

  • Intestazioni di Bamboo personalizzate: stanco dell'aspetto di Bamboo? Adesso puoi modificare il colore dell'intestazione di Bamboo, inserire un logo personalizzato e modificare la tua favicon. Queste funzioni possono tornare utili quando devi spostarti tra più istanze di Bamboo o se desideri utilizzare il tuo brand.
  • Variabili a livello di progetto: in precedenza i team dovevano fare affidamento su un amministratore di Bamboo per aggiungere/rimuovere/modificare le variabili globali utilizzate, il che poteva causare dei colli di bottiglia. Per questo motivo abbiamo creato le variabili a livello di progetto che non richiedono l'accesso di amministratore Bamboo per la configurazione. Le variabili di progetto sono definite per un progetto specifico e hanno lo stesso valore per ogni piano appartenente al progetto.

Crowd:

Miglioramenti dell'estendibilità

  • Universal Plugin Manager (UPM) incluso in Crowd: Crowd è adesso fornito in bundle con l'Universal Plugin Manager (UPM), che ti consente di gestire le app direttamente da Crowd. Puoi utilizzare UPM per cercare, installare, gestire e configurare le app dall'Atlassian Marketplace a cui UPM si connette. In alternativa, puoi anche puntare UPM al percorso di un'app sul tuo computer.

Miglioramenti delle prestazioni e della scalabilità:

  • Miglioramento delle prestazioni di sincronizzazione completa di un'applicazione con più directory: recuperare le iscrizioni senza aggregazione è adesso molto più veloce. A seconda della dimensione e della forma dei dati, il tempo di sincronizzazione completa dovrebbe ridursi di diversi minuti per circa cento mila utenti o di diverse ore per circa un milione di utenti.
  • Miglioramento delle prestazioni di autenticazione per più directory: adesso puoi velocizzare l'autenticazione ottimizzando la priorità delle directory memorizzate nella cache. Se l'utente che sta effettuando l'autenticazione non esiste in nessuna delle directory memorizzate nella cache, Crowd lo trasferirà alla fine della coda per concentrarsi quindi sulle directory corrette e far risparmiare tempo agli utenti.
  • Miglioramento delle prestazioni dei gruppi nidificati: abbiamo migliorato l'efficienza di gestione dei gruppi nidificati da parte di Crowd. Questa piccola modifica apporta notevoli miglioramenti delle prestazioni delle schermate dell'autenticazione degli utenti, dei controlli delle autorizzazioni e dei gruppi di utenti.

Advanced Roadmaps:

Visualizzazione e condivisione dei piani

  • Salva una vista del piano: salva diverse configurazioni di filtri, impostazioni di visualizzazione, campi e molto altro. Utilizza questa funzione per stabilire una vista predefinita del piano, fornire le informazioni corrette su tutti i visitatori o riprendere il piano da dove lo avevi lasciato.
  • Esporta un piano in CSV: tramite l'esportazione dei dati del piano con CSV, puoi ottenere un'analisi più approfondita delle informazioni per ulteriore visibilità. Adesso hai l'opzione di esportare i dati sul piano, rendendoli disponibili per l'uso con gli strumenti esterni. I dati esportati possono inoltre essere utilizzati per supportare le integrazioni di terze parti.
  • Roll-up delle date nei piani: tramite il roll-up delle date nel piano, puoi vedere una panoramica delle date di inizio o di fine di un epic o di un ticket di livello superiore nella gerarchia in base alle date dei relativi elementi figlio. Una freccia nel campo della data o delle strisce nella barra di pianificazione indicano che è in corso il roll-up.

Pianifica tenendo a mente la capacità del team

  • Modifica la capacità dello sprint direttamente nella timeline: regola la capacità dello sprint futura del tuo team per una lettura più accurata della fattibilità del lavoro nell'ambito di un determinato periodo di tempo.
  • Nuove informazioni approfondite sulla velocity nei dettagli della capacità dello sprint: insieme ai dettagli della capacità dello sprint, adesso puoi vedere anche delle informazioni grafiche generali sulla velocity del team. Abbiamo inoltre aggiunto il link al grafico Visualizza velocity tramite cui puoi vedere rapidamente la cronologia della velocity del team e farti un'idea più realistica della possibilità di portare a termine o meno il lavoro pianificato entro la data prevista.
  • Modifica le date degli sprint futuri in Jira: oltre alla pianificazione del lavoro futuro, adesso puoi impostare date di inizio e fine specifiche per distanziare gli sprint o modificarne la durata.
  • Distribuzione della capacità migliorata: la distribuzione della capacità dello sprint è adesso "più intelligente" perché viene presa in considerazione l'assegnazione dello sprint seguita dalle date di fine, dai livelli gerarchici e dalla classificazione del ticket in assenza di assegnazioni dello sprint.

Team Calendars:

Abbiamo rilasciato una serie di correzioni di bug e previsto diversi miglioramenti per risolvere i problemi in cui gli eventi non vengono visualizzati o aggiornati con i dettagli corretti, i problemi relativi alle azioni con risultati imprevisti e quelli che interessano Team Calendars quando utilizzato su larga scala. Dai un'occhiata al post della community per ulteriori dettagli.

Questions for Confluence:

L'anno scorso è stato ricco di miglioramenti. Scopri di più nelle nostre note di rilascio.

Le informazioni in questa pagina contengono dichiarazioni relative al futuro che implicano incertezze riguardo alle date effettive stimate. Tutte le dichiarazioni relative al futuro sono soggette a rischi noti e sconosciuti, incertezze e cambiamenti.