Close

Categorie

Modello dei requisiti del prodotto

scritto da Atlassian

Controllo della preparazione prima del lancio e dell'avanzamento dopo il lancio

Usa modello
Modello dei requisiti del prodotto

La distribuzione di un nuovo prodotto o di una nuova funzione è sempre un momento di grande eccitazione, ma è comunque importante evitare che un'eccessiva dose di entusiasmo possa compromettere la tua capacità di prendere decisioni strategiche. Devi assicurarti che il contenuto del lancio, qualunque esso sia, venga attentamente studiato e trovi riscontro in un caso d'uso reale. Usa questo modello per aggiungere informazioni sui requisiti di prodotto con il team di sviluppo e i progettisti di prodotto. Le sezioni di questo modello ti aiuteranno a capire i tuoi presupposti, le storie utente, la progettazione dell'interfaccia utente, la definizione dell'ambito e altro ancora.

Come usare questo il modello Requisiti del prodotto

Passaggio 1. Tratta i concetti di base

Stabilisci la scena utilizzando la tabella superiore del modello per definire i dettagli del nuovo prodotto o della nuova funzione. Qual è la data di rilascio stabilita? Qual è lo stato corrente? Chi sono i membri del team principale? Puoi digitare la /data per aggiungere rapidamente la data di rilascio stabilita, "/jira" per un collegamento diretto a epic o ticket Jira e @menzionare i membri del team per tenerli informati.

Passaggio 2. Stabilisci il tuo obiettivo e le metriche di successo

Il lancio di un nuovo prodotto o di una nuova funzionalità non è un'azione fine a se stessa (o, quanto meno, non dovrebbe esserlo). Nella sezione Obiettivo del modello, spiega brevemente in che modo questo progetto supporta gli obiettivi più ampi della tua organizzazione. Sostanzialmente, che cosa giustifica l'esistenza del nuovo prodotto o della nuova funzione? Quindi, nella tabella Metriche di successo, elenca gli obiettivi specifici del prodotto o della funzione nonché le metriche che utilizzerai per monitorare il tuo successo. Per esempio, potresti voler semplificare l'esperienza utente e saprai di aver raggiunto il risultato quando i punteggi di soddisfazione del cliente saranno aumentati di almeno il 15%.

Passaggio 2. Stabilisci il tuo obiettivo e le metriche di successo

Passaggio 3. Elenca i tuoi presupposti e le opzioni che hai per gestirli

Se il prodotto o la funzione è una novità assoluta, significa che non hai a disposizione un'enorme quantità di informazioni da sfruttare. Tuttavia, hai dei presupposti, che possono essere incredibilmente efficaci per orientare i passi successivi. Nella sezione Presupposti del modello, prendi nota dei tuoi presupposti su utenti, vincoli tecnici e obiettivi aziendali. Ritieni che la maggior parte degli utenti effettuerà l'accesso a questa funzione da un tablet? Scrivilo qui. 

Tenendo conto di tutti questi presupposti, utilizza la tabella Opzioni per mappare tutti i requisiti di prodotto che hai considerato. Se la maggior parte degli utenti utilizzerà questa funzione su un tablet, uno dei requisiti sarà il fatto che deve essere supportata da un dispositivo mobile. Oltre a consentirti di indicare il requisito stesso, questa tabella ti offre degli spazi per definire una storia utente (ad es. John è un project manager che desidera controllare dalla stazione ferroviaria l'avanzamento del suo team), assegnare un livello di importanza, prendere nota di eventuali ticket Jira e riportare eventuali altre note che devi avere a portata di mano.

Passaggio 4. Aggiungi la documentazione di supporto

La realizzazione di una nuova funzione o di un nuovo prodotto comporta una grande quantità di contenuti e consolidare tali informazioni affinché tutti abbiano una singola fonte di riferimento e possano trovare ciò che cercano rappresenta una scelta intelligente. Utilizza questa sezione del modello per aggiungere mockup, diagrammi o progetti visivi correlati ai requisiti di prodotto che hai delineato. La disponibilità di tutte queste informazioni in un'unica posizione offre immediatamente a tutti il contesto necessario.

Passaggio 5. Anticipa le domande aperte e lo scope creep

A volte il processo di lancio di una funzione o di un prodotto si trasforma in un'infinita serie di domande. Non appena rispondi a una, ne spuntano altre cinque. Questa tabella ti offre uno spazio dove scrivere le domande che ti vengono poste (ad esempio, come informerai gli utenti della nuova funzione?) in modo da non perderne traccia. Quando definisci una risposta valida, hai lo spazio per indicare anche quell'informazione nonché la data della risposta. Puoi così tenere traccia dell'avanzamento e dell'evoluzione del tuo prodotto. 

Infine, sappiamo che le parole "scope creep", da sole, sono sufficienti per far correre un brivido lungo la schiena e uno dei modi migliori per evitare che ciò avvenga è essere proattivi. Utilizza la sezione finale del modello per elencare ciò che non è incluso nell'ambito della funzione o del rilascio. Cerca di essere il più possibile specifico (e continua ad aggiungere informazioni alla sezione man mano che procedi) in modo che tutti sappiano qual è la linea di demarcazione.


Atlassian è una società di software enterprise che sviluppa prodotti per sviluppatori software, project manager e gestione dei contenuti.

  • Competitive analysis template

    Atlassian

    Analisi competitiva

    Stai al passo con i concorrenti documentando le loro offerte e strategie.

    Usa modello Scopri di più
  • Customer interview report template

    Atlassian

    Report su intervista con il cliente

    Trasforma le interviste con i clienti in informazioni utili con il report sull'intervista con il cliente.

    Usa modello Scopri di più
  • OKRs template

    Atlassian

    OKR

    Use this goal-setting template to set measurable, ambitious milestones.

    Usa modello Scopri di più