Automation: casi d'uso comuni

L'automazione ti consente di creare regole utili per affrontare innumerevoli casi d'uso. Quindi, da dove devi iniziare? Qui troverai una raccolta di casi d'uso comuni per iniziare a usare l'automazione.

Sincronizzazione di ticket di origine e sottotask

Quando si ha a che fare con i sottotask e con i relativi ticket di origine, è importante verificare che i ticket correlati siano sincronizzati. Automation semplifica questa operazione grazie alle regole dei branch. Ad esempio, quando risolvi un sottotask, puoi impostare una regola per la transizione automatica del ticket di origine se non sono presenti sottotask aggiuntivi non risolti.

Un esempio del generatore di regole che mostra una regola per effettuare la transizione di un ticket di origine quando risolvi i relativi sottotask, nel caso in cui non siano presenti altri sottotask non risolti.

Come si crea questa regola

  1. Usa il trigger per la transizione del ticket. Questo trigger ti consente di applicare la tua regola quando viene effettuata la transizione di un ticket da uno stato a un altro. Imposta il trigger per rispondere quando lo stato di un ticket passa a Completato.
  2. Aggiungi una Condizione dei campi del ticket alla regola per verificare se il tipo di ticket è un sottotask. Se il ticket di attivazione della regola non è un sottotask, la regola non verrà più applicata.
  3. Crea un branch della regola, selezionando di origine come tipo di ticket correlato. Ciò significa che le condizioni e le azioni successive verranno eseguite sul ticket di origine del ticket che ha attivato la regola.
  4. Aggiungi una Condizione dei ticket correlati alla tua regola per verificare se lo stato dei sottotask sia il seguente: stato = completato. In questo modo avrai la certezza che tutti i sottotask del ticket di origine sono stati Completati.
  5. Infine, imposta e configura l'azione Transizione del ticket per modificare lo stato del ticket di origine in Completato.
  6. Dai un nome alla tua regola, quindi attivala.

Capita spesso che i sottotask ereditino i valori del rispettivo task di origine come, ad esempio, la correzione delle versioni. Puoi sincronizzare questi valori per assicurarti che sia il task di origine che i sottotask dispongano di informazioni aggiornate.

Un esempio del generatore di regole che mostra una semplice regola per sincronizzare automaticamente i valori dei task di origine e dei sottotask.

Come si crea questa regola

  1. Usa il trigger Modifica del valore del campo. Questo trigger ti consente di applicare la regola quando il valore di un campo selezionato cambia. Imposta il trigger per monitorare il campo Correggi versioni.
  2. Crea un branch della regola, selezionando sottotask come tipo di ticket correlato. Ciò significa che le condizioni e le azioni successive verranno eseguite su tutti i sottotask del ticket che ha attivato la regola.
  3. Imposta e configura l'azione Modifica ticket per impostare il campo Correggi versioni copiando il valore dal ticket di origine.
  4. Dai un nome alla tua regola, quindi attivala.

Assegnazione automatica dei ticket al tuo team

Il tuo team come gestisce i ticket non assegnati? Spesso si occupano di questo gli ingegneri, con il rischio di dimenticare di assegnare alcuni ticket.

Automation può risolvere questo problema, in quanto assegna i ticket automaticamente e in modo equilibrato ai membri del tuo team.


Come si crea questa regola

  1. Seleziona un trigger per la tua regola e tutte le condizioni che desideri configurare, in modo tale da definire i ticket che dovranno essere assegnati automaticamente.
  2. Usa l'azione Assegna ticket. Questa azione ti consente di assegnare facilmente i ticket in una serie di scenari diversi.
  3. Imposta l'azione per assegnare il ticket a un utente all'interno di un elenco definito. In questo modo, potrai indicare una serie di utenti tra i quali verrà selezionato l'assegnatario.
  4. Imposta il metodo di selezione dell'assegnatario in modo tale che il carico di lavoro sia bilanciato. Ciò significa che il ticket verrà assegnato all'utente con il minor numero di ticket aperti.
  5. Nell'elenco degli utenti, cerca e seleziona i membri del tuo team.
  6. Seleziona Salva per applicare l'azione, quindi dai un nome alla tua regola e seleziona Attiva.

Configurazione dell'azione Assegna ticket per assegnare un ticket a un utente in un elenco definito.
Configurazione dell'azione Assegna ticket per scegliere a chi assegnarlo in base al carico di lavoro.
Selezione dei membri del tuo team durante la configurazione dell'azione Assegna ticket.

Pianificazione dei task

La pianificazione automatica dei task non soltanto riduce il lavoro manuale del tuo team, ma garantisce anche coerenza e affidabilità nel tuo flusso di lavoro.

Ad esempio, se un cliente non ha risposto alla domanda dell'assistenza relativa a un ticket, puoi configurare una regola per inviare automaticamente un promemoria a questa persona e chiudere temporaneamente il ticket.


Come si crea questa regola

  1. Usa il trigger per la pianificazione. Pianifica l'esecuzione giornaliera della regola e la verifica dello status = "Waiting for customer" e updated < -5d. Se lo stato di un ticket è Waiting for customer (In attesa del cliente) e non viene aggiornato da più di 5 giorni, la regola viene annullata.
  2. Aggiungi un'azione Commenta ticket, informando il cliente che il ticket è stato chiuso automaticamente a causa di inattività.
  3. Imposta e configura l'azione Transizione del ticket per modificare lo stato del ticket in Risolto.
  4. Dai un nome alla tua regola, quindi attivala.

Un esempio del generatore di regole che mostra una regola per inviare automaticamente un promemoria ai clienti relativo ai ticket temporaneamente chiusi.

Integrazione con gli strumenti di sviluppo (Bitbucket, Github, Gitlab)

Automation si integra con gli strumenti per la gestione del codice sorgente automatizzando il processo di sviluppo.

Ad esempio, dopo l'unione di alcune pull request, è possibile impostare lo stato di un ticket che è associato a un flag delle funzioni su In distribuzione. Altrimenti, lo stato del ticket verrebbe modificato in Completato.


Come si crea questa regola

  1. Usa il trigger per l'unione delle pull request. Questo strumento consente di applicare la regola quando viene effettuata l'unione di una pull request nel repository.
  2. Aggiungi la condizione di blocco If/Else. Questa condizione consente di eseguire azioni alternative in base alla corrispondenza alle condizioni.
  3. Nella condizione di blocco If, aggiornare e configurare la Condizione dei ticket correlati per verificare se sono presenti ticket con il tipo di link flag delle funzioni applicato da.
  4. Imposta e configura l'azione Transizione del ticket per impostare lo stato del ticket su In distribuzione.
  5. Nella condizione di blocco Else, imposta e configura l'azione Transazione del ticket per modificare lo stato del ticket in Completato.
  6. Dai un nome alla tua regola, quindi attivala.

Quando un tecnico specifico crea un commit, puoi configurare una regola in modo da inviare un messaggio su Slack per avvisarli.


Come si crea questa regola

  1. Usa il trigger alla creazione del commit. Ti consente di applicare la regola quando viene creato un commit nello strumento per la gestione del codice sorgente.
  2. Aggiungi e configura la condizione Utente per verificare l'identità dell'assegnatario.
  3. Invia e configura l'azione Invia messaggio su Slack per inviare al canale del team un messaggio informativo sul commit.
  4. Dai un nome alla tua regola, quindi attivala.

Commit creato

Cosa aspetti? Inizia a creare le tue regole. Scopri altri utili modelli di regole che puoi modificare e applicare da subito.

Cosa aspetti? Inizia a creare le tue regole. Scopri altri utili modelli di regole che puoi modificare e applicare da subito.