Close

Guide alla migrazione a Data Center

Tutte le organizzazioni sono diverse. Ecco perché ogni percorso di migrazione è unico. Il segreto per una migrazione di successo? La pianificazione.


Guida 1: inizia la tua migrazione

Ogni organizzazione ha esigenze e requisiti specifici. Ecco perché per pianificare una migrazione di successo è fondamentale capire le varie opzioni a disposizione.

Che cos'è l'architettura di Data Center?

Data Center può essere distribuito in due modi diversi, ovvero con o senza clustering. Entrambi consentono di sfruttare le funzioni e le capacità di livello enterprise, ma per ogni opzione occorre fare considerazioni diverse. Ecco una tabella che descrive le differenze tra le architetture con e senza clustering:


Senza clustering


Requisiti dell'infrastruttura

Un'architettura senza clustering ti permette di migrare a Data Center usando la tua infrastruttura esistente senza dover apportare alcuna modifica.

Da senza clustering a con clustering

Casi d'uso consigliati

Una disponibilità elevata non è immediatamente necessaria.


Vantaggi

Sblocca le funzioni di livello enterprise out-of-the-box di Data Center che non richiedono il clustering.


Con clustering


Requisiti dell'infrastruttura

Per migrare a Data Center in un cluster ti serviranno i componenti qui sotto:

  • Database
  • Bilanciamento del carico
  • Nodi applicativi
  • File system
  • Nodo Elasticsearch (Bitbucket)

Da senza clustering a con clustering

Casi d'uso consigliati

  • Hai bisogno di una disponibilità elevata o di accedere alle funzioni di Data Center basate sul clustering
  • Prevedi una crescita di scala XL nel breve periodo
  • Vuoi consolidare più istanze Server

Vantaggi

  • Funzioni e capacità out-of-the-box di livello enterprise di Data Center
  • Disponibilità elevata e failover: se un nodo nel tuo cluster applicativo non funziona, gli altri si accollano il carico, assicurando agli utenti l'accesso ininterrotto al prodotto.
  • Scalabilità immediata: aggiungi nuovi nodi al cluster senza tempi di inattività o costi di licenza aggiuntivi. Sincronizzazione automatica di indici e app.
  • Ripristino di emergenza: distribuire un sistema di ripristino di emergenza esterno assicura produttività, anche in caso di interruzione completa del sistema. Con gli indici di prodotto condivisi si torna subito a lavorare.

Confronto finale tra i prodotti Server e Data Center

Sebbene Data Center offra funzioni che potresti già conoscere, abbiamo aggiunto altre capacità ed esteso la funzionalità di molte funzioni Server. Metti a confronto Server e Data Center e scopri in anteprima quali nuove funzioni potrai utilizzare e quali sono disponibili nelle diverse architetture.

Do research if you’re leveraging a cloud provider

Deploying on a cloud vendor, such as Amazon Web Service (AWS) or Microsoft Azure, may be new for your organization. Take the time up front to learn about the cloud vendor. Here are some key areas that you’ll want to focus on: 

  • Understand the deployment and architectural pieces of your Data Center products
  • Familiarize yourself with the templates we’ve created in partnership with AWS and Azure. While they are built with preconfigured parameters to deploy you in a secure, cluster-ready environment, they can be customized to fit the needs of your organization.
  • Learn about different configuration management tools, such as Ansible Chef, Puppet, or Salt.

Both AWS and Azure offer training courses that can help you learn more about the platforms. While it’s not required, you may even find it beneficial to have someone on your team become a certified solutions architect. For more information, here are a few resources that you can check-out: